TIPOLOGICO           CRONOLOGICO

OPERE



Le opere di Gianni Pettena, in particolare i lavori del cosiddetto periodo ‘americano’ e i molti disegni la cui visionarietà si è poi spesso tradotta in profetica realtà, assumono un valore che viene ormai considerato storico, tanto per la sua specificità e unicità all’interno della sperimentazione radicale degli anni Sessanta e Settanta quanto per i suoi influssi sul mondo dell’architettura, del design e dell’arte contemporanea. Il suo lavoro è stato presentato in musei e istituzioni  come la Biennale di Venezia, il Mori Museum di Tokyo, il PAC di Milano, il Barbican Center di Londra, il Gamec di Bergamo, i centri Pompidou di Parigi e Metz, la Biennale di Berlino, il Padiglione Italia all’Expo 2010 di Shangai, UMOCA Salt Lake City 2013, FRAC Lorraine Metz 2014, e al Los Angeles Comtemporary Exibitions ( LACE Los Angeles 2014 ). Le sue opere sono inoltre presenti, tra le altre, nelle collezioni del Centre Pompidou di Parigi, Frac Centre di Orleans, Frac Ile de France, Frac Lorraine di Metz, FNAC (Fonds national d'art contemporain) di Francia,  Museion di Bolzano, Centro Pecci Prato, CAMUSAC Cassino, ALT Bergamo. 

INSTALLAZIONI

ACHITETTURA + NATURA

PERFORMANCES

ARCHITETTURA

FILM + FOTO

DESIGN