PAPER/MIDWESTERN OCEAN

I Edizione, Minneapolis, Minneapolis College of Art and Design, 1971

II Edizione, Vienna, Secession, The Death of the Audience, 2009

III Edizione, Torino, Artissima, Back to the Future, 2010

IV Edizione, Metz, Centre Pompidou, Erre, Variations Labyrinthiques, 2011-12

V Edizione, Praga, Futura Gallery, Glass of Water, 2013

VI Edizione, Briey-en-Fôret Cité Radieuse Le Corbusier/Galerie Blanche, 2013

VII edizione, mostra Architetture Naturali/Gianni Pettena, Kunst Meran/Merano Arte, Merano, 2017

Una foresta di strisce di carta appesa, una sala da conferenze completamente riempita da queste strisce di carta. A tutti coloro che erano intervenuti per ascoltare la conferenza, veniva offerto un paio di forbici con le quali ognuno era costretto ad operare per crearsi un percorso. Per ritrovarsi con gli altri, poiché alla sala vi erano diversi ingressi, i partecipanti finirono per creare vari tunnels fino ad individuare uno spazio centrale. Quando tutti furono al centro della sala (da cui erano state prima tolte tutte le sedie), l'autore iniziò la sua conferenza con il pubblico seduto sulle strisce di carta tagliate e accumulate sul terreno. Questa 'lezione' sullo spazio fu parte integrante della conferenza poiché lo spazio, anche se costruito abbastanza casualmente, era stato individuato e dunque 'costruito' da ognuno dei partecipanti.

Kunst Meran/Merano Arte, Merano, 2017
Kunst Meran/Merano Arte, Merano, 2017