OPERE



MONTAGNE NATURALI

Fattoria di Montellori, Fucecchio (Firenze), 2014

Questo intervento di landscape design realizzato per una tenuta e fattoria nei pressi di Firenze è una  ‘architettura’ che risulta compiuta solo con il concorso di elementi naturali: alberi, arbusti e cespugli appositamente piantati prevedendone, una volta cresciuti, i colori, destinati a variare con il variare delle stagioni mentre le forme e la dimensione sono affidate all’architettura ‘nascosta’ dei tralicci su cui le piante si appoggeranno assumendone la sagoma.  Il  variegato ‘muro’ che ne risulta, oltre a svolgere la funzione di nascondere uno spazio di parcheggio di macchine agricole, ha dunque una sua geometria, che appare improbabile perché sembra decisa dalla natura, secondo le sue leggi.  Tuttavia, il rapporto natura/architettura risulta alla fine paritario poiché, se all’architettura è affidato ciò che le è proprio, la struttura e il risvolto funzionale, alla natura spetta invece il risultato finale, che non necessariamente coinciderà con le intenzioni del progettista, per il quale l’intervento è soprattutto  ‘una citazione onirica’.