OPERE



MOTHER NATURE

 2012

Si osserva qui in maniera quasi didascalica, inserendo una figura umana all'interno di uno scenario predisposto dalla natura, il naturale disequilibrio tra questi e le infinite potenzialità dell'ambiente, che solo in parte possono essere conosciute da chi, accettando questa situazione di inferiorità, se ne serva per acquisire la capacità di un'osservazione più consapevole.